SESTRI PONENTE – SARZANA BASKET 87 – 91
PARZIALI: 19-25 / 45-49 / 71-69 / 87-91.
PALLACANESTRO SESTRI P.: Gualandi 2, Poltroneri 3, Guida 17, Mozzi 6, Zito20, Idili 0, Garaventa G. 0, Bigoni 27, Garavenan 12, Ndiaye 0. All. Mariotti.
SARZANA ABRAVISI LUNA BK: Bencaster 5, Dell’Innocenti 20, Palac 8, Ferrari 15, Paulauskas 30, Pizzanelli 0, Casini 13, Fracassini 0; n.e. Albanesi, Bardi, Melegari. All. Ricci.
ARBITRI: Luca Rezzoagli di Rapallo ed Enrico Scotti di Genova.
Aveva ragione coach Gabriele Ricci a raccomandarsi alla vigilia di guardarsi molto bene da un Sestri Ponente che a mezzo minuto dal termine inseguiva ancora il Sarzana Basket ad appena 3 lunghezze, poi il tiro libero di un Paulauskas autore di 30 punti e grande pure ai rimbalzi, ha messo al sicuro un successo che mantiene i biancoverdi in testa (seppur in coabitazione) a una giornata dalla conclusione del girone d’andata.
Gran avvio dei padroni di casa, al palazzetto “Lago Figoi” di Genova, poi i sarzanesi prendono in mano la situazione catalizzati soprattutto da Casini e Ferrari, oltre che appunto dal lituano; sennonché al rientro dal riposo i sestresi producono un veemente sorpasso, che la difesa sarzanese fatica a contenere, da lì al rovente ultimo quarto a cui s’è assistito il passo è stato breve e meno male che tutto alla fine s’è risolto per il meglio.
Questi infine gli altri risultati in quella che, in Serie C Silver cestistica ligure maschile, era la 10.a giornata: Azimut Vado-Aurora C. 67-54, Cus Genova-Tigullio S. Margherita 64-71, Ospedaletti-Ardita Juventus 71-61, Tarros Spezia-Pegli 95-49 e a riposo la Pro Recco.
Consegue una classifica che recita…Tarros La Spezia, Sarzana Basket, Tigullio Santa Margherita punti 16, Cus Genova 14, Azimut Vado Ligure 12, Pallacanestro Sestri 8, Pegli 6, Ospedaletti e Aurora Chiavari 4, Pro Recco 2, Ardita Juve 0.