PARZIALI: 21-15 / 31-24 / 55-47.
SARZANA BASKET: Bencaster 6, Casini 17, Fracassini 4, Palaz 13, Pizzanelli 3, Ferrari 15, Tesconi 2, Melegari 2, Paulauskas 16; n.e. Dell’ Innocenti e Albanesi. All. Ricci; vice Pronesti’.
AZIMUT VADO LIGURE: Jancic 8, Pesce 0, Lo Piccolo 9, Bondi’ 0, Pintus 12, Brignolo 8, Anaekwe 11, Tsetserukou 14, Cirillo 8; n.e. Gallo. All. Imarisio; assistenti Dagliano e La Rocca.
ARBITRI: Ciccangeli di Imperia e Rigato di Rapallo.
Dopo l’esordio vincente a Rapallo contro la Pro Recco, il Sarzana Basket vince e convince pure in quella che è la sua prima uscita di fronte al pubblico amico, in questo campionato di Serie C Silver ligure. Il primo successo al Palabologna peraltro non fa una grinza, con tutto il rispetto per un giovane Azimut Vado Ligure in vantaggio per buona parte del primo quarto e più d’una volta vicina alla parità, nel corso del match. Per la cronaca sarzanesi partiti con Casini play e Bencaster ala-guardia più volte scambiatisi di posizione, Palac ala e Paulauskas centrale, Ferrari ala-pivot presto rilevato dal più basso Fracassini salvo varie riapparizioni durante la gara; precoci anche le entrate del giovane Pizzanelli in luogo di Bencaster e di Tesconi al posto di Palac, sostanzialmente rientranti anch’esse però in un generale “turn-over”, che ha coinvolto lo stesso pivot Melegari: soli non entrati il giovanissimo Albanesi e per via di una caviglia capitan Dell’ Innocenti. Da parte loro i ponenti sono partiti col serbi Jancic playmaker, Lo Piccolo e Brignolo ali, il nigeriano Anaekwe (l’altro straniero era il bielorusso Tsetserukou) e Cirillo al centro…poi pure fra loro cambi e ricambi a iosa da cui e’ rimasto esentato il solo Gallo.
Di seguito infine gli altri risultati di quella che era la seconda giornata.
Ardita-Cus 52-78, Pegli-Ospedaletti 77-69, Sestri-Pro 78-71 e Tigullio-Aurora 64-49 con la Tarros Spezia a riposo.
Per concudere a seguire l’odierna classifica.
Tigullio Santa Margherita, Sarzana Basket, Sestri Levante punti 4, Tarros La Spezia, Cus Genova, Azimut Vado e Pegli 2, Pro Recco, Ospedaletti, Ardita Juventus Genova e Aurora Chiavari 0.