I biancoverdi di coach Bertieri perdono l’imbattibilità che avevano da più di un anno

SARZANA BASKET – CHIAVARI 66-68 (10-4 , 37-29 , 55-48).
E’ stata una partita vera quella giocata Sabato scorso al Palarighe di Sarzana, come da tempo non se ne vedevano, soprattutto per quanto riguarda le difficoltà incontrate da Dell’Innocenti & Co. , cosa che non capitava dall’annata 2011/12 della C-Dilettanti.
Il Chiavari si presenta a Sarzana con tutte le intenzioni di dar battaglia alla capolista, provando in tutti i modi a interrompere la striscia positiva della squadra di casa; e le prova davvero tutte.
La partita è stata molto intensa e spigolosa, con gli ospiti che hanno provato a spezzare i ritmi di gioco del Sarzana Basket, usando aggressività al limite della rissa in certi frangenti, con una coppia arbitrale che forse ha lasciato un po troppo correre da entrambe le parti, rischiando più volte di perdere il controllo del match._MG_3402
In tutto questo a farne le spese sono stati i padroni di casa, apparsi un pò più in affanno, e che piano piano hanno perso il controllo della partita; come al solito il primo frangente è d’appannaggio dei biancoverdi, sempre avanti anche se mai con margini importanti; nell’ultimo quarto i chiavaresi accorciano e gli utlimi minuti sono al cardiopalma, con le due squadre a giocare punto a punto, fino alla tripla segnata di tabellone da Garibotto ad una manciata di secondi alla fine del match, che dà il +2 agli ospiti, ai quali i ragazzi di coach Bertieri non riescono a rimediare; ma quest’ultimo non fa drammi e commenta così la sconfitta: “Non l’avevo messa in preventivo, pensavo che ci saremmo imposti al Chiavari, e sono tutt’ora convinto che i valori delle due squadre siano ben diversi, tuttavia non è inaspettata; negli ultimi due anni questo è forse il peggior periodo per noi dal punto di vista infortuni. Da dopo il match col Sestri Levante, ho almeno 4/5 di quintetto con problemi fisici. Rustichini è fermo da due settimane, ed altri stanno giocando e stringendo i denti nonostante i problemi. Questo però non ci permette di allenarci come al solito e di esprimere la nostra solita pallacanestro. Quindi non faccio drammi, sono convinto che presto si tornerà ad essere quelli di prima”.
Appuntamento Sabato prossimo a Genova contro A.B SESTRI.

I tabellini:
Sarzana Basket: Barbieri 6, Casini 2, Brinck n.e., Pedrelli n.e., Dell’Innocenti 22, Bencaster 15, Tesconi 16, Boccafurni n.e., Pene, Bianchini 5. All. Bertieri
Chiavari: Sciutti 7, Buccini 2, Stefani, Provatidis, Briccolo, Garibotto 29, Terribile 11, Tealdi 11, Bartolozzi, Bottino 8. All. Marenco.